È una novità per la zona di Cuneo. Si è iniziato a piantarla in quest’area per sostituire il kiwi colpito dalla batteriosi. È sia bianca che rossa senza semi.


Per i primi 20 anni dell’azienda agricola e per il decennale dall’attivazione del primo distributore di latte crudo a Cuneo, le famiglie Riberi e Martini hanno organizzato due momento di festa. Hanno regalato 650 litri di latte fresco e raccolto offerte per “Dogs for Kids” associazione che, attraverso il contatto con gli animali, fa stare bene i bambini disabili, oltre ad aprire le porte della cascina e del caseificio per una domenica di festa in azienda.


 

Da qualche mese “Riberi&Martini” ha avviato un allevamento sperimentale sui galletti ruspanti. Dopo una attenta selezione della razza più indicata, è stato avviato un allevamento a terra di quelli che un tempo i nostri contadini chiamavano “pulastrin”, il galletto ruspante da cortile. Indicato per qualsiasi ricetta a base di pollo, trova la massima espressione nella cottura allo spiedo. Per poterli assaggiare però dovete ordinarli: ci vuole tempo per allevarli!


 

Oltre alle uova rosse delle classiche galline ovaiole, “Riberi&Martini” stanno allevando anche le galline livornesi, che si nutrono solo di erba e vitamine, e producono uova dalla tipica colorazione bianca. “Per chi lo lavora – spiega Gianni Riberi -, cioè le pasticcerie, i laboratori di pasta fresca o le casalinghe l’uovo bianco della gallina livornese ha una buona corposità, monta bene e fa una bellissima maionese”.